alt= i calci della Muay Thai

I calci della Muay Thai: come eseguirli correttamente per evitare infortuni

La Muay Thai è un’arte marziale che richiede una grande padronanza dei calci, sia per attaccare che per difendere.

I calci della Muay Thai sono potenti, veloci, vari, e possono colpire diverse parti del corpo dell’avversario.

Tuttavia, se vuoi  eseguire un calcio in modo efficace e sicuro, devi  seguire alcune regole e precauzioni;

Se non lo fai rischi di farti male o di compromettere la tua prestazione.

Qui, ti racconterò la storia di Paolo, un appassionato di Muay Thai che ha imparato ad usare al meglio i calci.

Ascoltami e attraverso la sua esperienza scopri come migliorare anche tu i tuoi calci.

Paolo e la sua passione per la Muay Thai

Paolo ha 25 anni, vive a Milano e lavora come impiegato in un’azienda di informatica.

Da sempre appassionato di sport e di arti marziali, ha iniziato a praticare la Muay Thai due anni fa.

Paolo si è iscritto a una palestra vicino a casa sua, dove ha trovato un ambiente accogliente, stimolante, e un maestro competente e paziente.

Da allora, Paolo si allena tre volte a settimana, con entusiasmo e dedizione, cercando di migliorare le sue abilità e di imparare sempre di più.

Paolo ama la Muay Thai perché è uno sport completo, che coinvolge corpo e mente e che gli permette di sfidare se stesso.

Inoltre,  apprezza la Muay Thai perché è una disciplina che ha una storia e una cultura affascinanti.

Caratteristiche che rispecchiano la tradizione e lo spirito della Thailandia, il paese dove è nata.

Se vuoi saperne di più qui trovi un articolo dove ti racconto le sue origini.

I calci della Muay Thai

Forse non lo sai mai la Muay Thai è conosciuta come l’arte delle otto armi per via dell’uso di pugni, gomitate, ginocchiate, e calci!

Sono proprio quest’ultimi che Paolo preferisce, li trova divertenti, spettacolari e si diverte nel provarli tutti:

Come il calcio circolare, basso, medio, alto e il teep nome Thailandese del devastante calcio frontale.

Paolo si sente soddisfatto quando riesce a colpire il sacco o il pao con forza e precisione, e sogna di poter usare i suoi calci in un combattimento reale.

Tuttavia, non tutto è rose e fiori nonostante la sua passione e il suo impegno, ha ancora molte difficoltà e lacune nei calci della Muay Thai.

alt= calci della Muay Thai

Spesso, commette degli errori che compromettono la sua efficacia e la sua sicurezza e che gli causano dei problemi.

Gli  errori comuni nei calci della Muay Thai :

Non riscaldarsi adeguatamente prima di iniziare l’allenamento.

Come molti altri principianti, sottovaluta l’importanza di un buon riscaldamento,  questo serve a preparare il corpo e a prevenire gli infortuni.

Spesso, Paolo si limita a fare qualche stretching superficiale e poi inizia subito a calciare a piena potenza

Non da il tempo ai suoi muscoli, alle sue articolazioni e al suo sistema cardiovascolare di adattarsi allo sforzo.

Questo comporta un rischio elevato di strappi, stiramenti, contusioni e infiammazioni, che possono limitare la sua mobilità e la sua resistenza, e che possono richiedere dei lunghi tempi di recupero.

Non usare la giusta postura.

Paolo, durante le prime sessioni non aveva ancora acquisito la giusta postura e il giusto equilibrio per eseguire correttamente ogni tipologia di calcio della Muay Thai.

Spesso, tiene il busto troppo eretto o troppo inclinato, il che riduce la sua potenza e la sua velocità, e lo rende vulnerabile ai contrattacchi.

Inoltre non recupera bene la gamba dopo il colpo,  la lascia cadere a terra, invece di riportarla indietro in posizione di guardia, il che lo espone a eventuali calci dell’avversario.

Andare in ‘apnea’

Paolo, come molti altri principianti, non ha ancora sviluppato la giusta respirazione e il giusto ritmo per eseguire i calci della Muay Thai.

Spesso, Paolo trattiene il respiro quando calcia, il che diminuisce la sua ossigenazione e la sua energia, e lo fa affaticare prima.

Poco ritmo 

Inoltre, Paolo non usa bene il ritmo, che è fondamentale per sincronizzare i movimenti e per sorprendere l’avversario.

Spesso, calcia in modo troppo prevedibile e monotono, senza variare la frequenza, l’intensità e l’angolazione dei suoi calci, il che lo rende facile da leggere e da parare.

Questi errori, oltre a influire negativamente sulla sua prestazione, hanno anche delle conseguenze sul suo umore e sulla sua autostima.

Si sente frustrato e insoddisfatto quando vede che non riesce a progredire come vorrebbe.

Si confronta con gli altri praticanti, che sembrano più bravi e più abili di lui, e si sente demoralizzato e scoraggiato.

Paolo inizia a perdere la fiducia in se stesso e la motivazione a continuare a praticare la Muay Thai.

I miglioramenti nei calci della Muay Thai

Per fortuna, Paolo non si arrende e non si lascia abbattere dai suoi errori;

Ha la fortuna di avere Fabio, un maestro che lo segue con attenzione e che lo aiuta a correggere le sue lacune e a migliorare le sue abilità.

Quest’ultimo gli dà dei consigli e gli racconta degli aneddoti che gli fanno capire l’importanza di una buona tecnica per prevenire gli infortuni dovuti a calci sbagliati nella Muay Thai.

Alcuni dei consigli e degli aneddoti che il maestro di Paolo gli dà sono:

Riscaldarsi adeguatamente.

Il maestro di Paolo gli spiega che il riscaldamento è fondamentale per preparare il corpo e per prevenire gli infortuni.

 Gli mostra una serie di esercizi specifici per i calci della Muay Thai, che coinvolgono tutti i gruppi muscolari e le articolazioni coinvolti.

Come in questo articolo dove ti spiego nel dettaglio come eseguire una corretta preparazione fisica, con tanto di scheda d’allenamento.

Poi gli racconta anche di quando era giovane e si allenava in Thailandia, e di come i thailandesi si riscaldavano per almeno mezz’ora prima di iniziare ad allenarsi e a calciare.

Una volta, maestro si è perfino infortunato al polpaccio perché non si era riscaldato bene, e ha dovuto stare fermo per due settimane, perdendo così l’occasione di partecipare a un torneo importante.

Da allora, non ha mai trascurato il riscaldamento, e lo fa fare a tutti i suoi allievi.

Usare la giusta postura e il giusto equilibrio.

Gli insegna che la postura e l’equilibrio sono essenziali per eseguire i calci della Muay Thai, e gli fa fare degli esercizi per migliorare la sua coordinazione e il suo controllo del corpo.

Fabio gli mostra anche come posizionare il busto, la gamba di appoggio e gli spiega come recuperare la gamba dopo il calcio.

Gli racconta anche di quando era in Thailandia, e di come i thailandesi fossero maestri nell’usare la postura e l’equilibrio;

Di come facevano e fanno tuttora riprese su riprese allo specchio focalizzate solo sullo studio di guardia postura e movimenti basici.

 Si ricorda bene di come riuscissero a calciare con una facilità e una naturalezza incredibili.

Una volta ha affrontato un campione thailandese, che lo ha messo KO con un calcio circolare al collo che non ha visto arrivare perché era troppo veloce e preciso.

alt = i calci della Muay Thai

Da allora, ha studiato e perfezionato la sua postura e il suo equilibrio, e li considera fondamentali per usare dei calci ma non solo, corretti nella Muay Thai.

La giusta respirazione e il giusto ritmo.

Fabio gli spiega che la respirazione e il ritmo sono importanti per eseguire i calci della Muay Thai;

Gli fa fare delle esercitazioni per sviluppare la sua capacità polmonare e il suo senso del tempo, proprio per imparare a gestire tutto l’intero round.

Gli mostra anche come usare il respiro, come espellere l’aria al momento giusto, quando il colpo arriva a bersaglio e non facendo versi indicibili durante l’esecuzione.

Gli spiega l’importanza del ritmo per sincronizzare i movimenti e per sorprendere l’avversario.

I miglioramenti ottenuti

Grazie a questi consigli, Paolo ha iniziato a migliorare i suoi calci della Muay Thai, e a sentirsi più sicuro e soddisfatto.

Ha  notato che i suoi calci sono diventati più potenti, più veloci e più vari,  ora riesce a colpire il sacco e  i pao con più forza e precisione.

Si infortuna meno spesso, i suoi colpi sono più precisi, impatta con le parti corrette e in generale la qualità dei suoi allenamenti è migliorata!

Paolo ha anche ricevuto dei complimenti dal suo maestro e dai suoi compagni, che hanno riconosciuto i suoi progressi.

É felice e orgoglioso dei miglioramenti, e ha ritrovato la fiducia in se stesso e la motivazione a continuare a praticare la Muay Thai.

Ha anche realizzato che la Muay Thai non è solo una questione di forza e di tecnica, ma anche di mente e di spirito, e che richiede una costante attenzione e una continua curiosità.

Paolo e il suo obiettivo 

Paolo ha ancora molto da imparare e da migliorare per avere dei calci perfetti, e sa che non deve smettere di allenarsi e di studiare.

Ha anche un obiettivo che lo spinge a dare il massimo:

Partecipare al suo primo combattimento ufficiale di Muay Thai, e usare i calci per mettere Ko il suo avversario.

Sa che il combattimento è una sfida difficile e impegnativa, che richiede una preparazione fisica e mentale adeguata, e che comporta dei rischi e delle responsabilità.

Tuttavia sa anche che il combattimento è un’opportunità unica e irripetibile;

Gli permetterà di mettere alla prova le sue abilità e la sua passione, e che gli darà delle emozioni e delle soddisfazioni indimenticabili.

Per raggiungere il suo obiettivo, Paolo si allena con ancora più impegno e dedizione:

  • Segue i consigli del suo maestro e i suoi esempi. 
  • Si allena anche con i suoi compagni, che lo aiutano a migliorare e a divertirsi.
  • Lo fa anche da solo, guardando dei video e leggendo dei libri sulla Muay Thai.

Paolo si sente pronto e motivato per il suo primo combattimento, e non vede l’ora di salire sul ring e di usare i suoi calci della Muay Thai.

Conclusione

In questo articolo, ti ho raccontato la storia di Paolo, un appassionato di Muay Thai che ha imparato ad usare al meglio i calci della Muay Thai.

Spero che questa storia ti sia piaciuta e ti sia stata utile, e che ti abbia ispirato ad informarti e metterti alla prova per migliorare anche tu.

Se vuoi approfondire ancora di più il tema dei calci della Muay Thai, e scoprire delle strategie per calciare in modo efficace e sicuro.

Lì, ti mostrerò nel dettaglio come eseguire i diversi tipi di calci della Muay Thai, come combinare i calci con le altre tecniche, come adattare i calci alle diverse situazioni e ai diversi avversari, e come evitare e gestire gli infortuni.

Il video corso ‘strategie per calci’ è un’occasione imperdibile per chi vuole diventare un vero esperto dei calci della Muay Thai, e per chi vuole vivere la Muay Thai con passione e divertimento.

Grazie per aver letto il mio articolo, e spero che ti sia piaciuto. 

Se hai dei commenti, delle domande o dei suggerimenti, scrivimi pure, sulla mia pagina di Instagram @claudiomuaythiaethailandia sarò felice di risponderti. 😊

A presto Claudio

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Privacy Policy Cookie Policy

    Da qui puoi raggiungere tutte le lezioni del videocorso

    1. Programma gli allenamenti

    2 . Combinazioni

    Hai dubbi o domande?

    Non perdere tempo, scrivimi e ti aiuterò subito!

    Scrivimi :

    Ti risponderò in pochissimo tempo!